Per visualizzare correttamente Demandware Shopping Index, è necessario abilitare JavaScript.

Risultati chiave del T4 2016

Grazie a un periodo natalizio di shopping molto intenso, il digital commerce ha registrato una crescita del 19% nel T4 2016 rispetto all'anno precedente. Con un aumento del traffico dell'11% e un sorprendente 8% di incremento della spesa per acquirente per visita, questa crescita appare come la più bilanciata degli ultimi tre anni. Il mobile mantiene il trend in salita: il 52% di tutto il traffico e il 30% degli ordini sono generati da smartphone. I social network si affermano come il canale di traffico più significativo generando il 4% del traffico complessivo e il 5% del traffico mobile. La durata delle visite, che si è ridotta in modo costante nel corso degli ultimi trimestri, è aumentata ed è ora pari a 6,6 minuti, il valore più alto registrato dal 2014, grazie anche alle visite più lunghe dai cellulari.

leggi il blog

Crescita del digital commerce

Variazione di fatturato da un anno all'altro nello stesso periodo, ad esempio T4 2016 e T4 2015.

Crescita di ordini e traffico per dispositivo

Crescita di ordini per dispositivo: differenza tra numero di ordini effettuati da ciascun dispositivo in percentuale.

Crescita di traffico per dispositivo: differenza nel numero di visite provenienti da ciascun dispositivo in percentuale.

GLOBALE
COMPUTER
SMARTPHONE
TABLET

Spesa per acquirente

L'importo medio speso per visita da ciascun acquirente.

Intenzione di acquisto

L'intenzione di acquisto quantifica il livello di interesse che un insieme aggregato di acquirenti esprime durante l'esperienza di acquisto nel periodo preso in esame. Vengono esaminati due gruppi aggregati di utenti: 1.) Acquirenti, ovvero gli utenti che effettuano un acquisto 2.) Utenti attivi, ovvero gli utenti che esprimono un'intenzione di acquisto senza però effettuare un ordine. La metrica dell'intenzione di acquisto prende in considerazione ordini, procedure di checkout avviate, carrelli creati e ricerche nel sito.

Utenti attivi
Acquirenti

Quota di ordini e di traffico per dispositivo

Quota di ordini: la quota percentuale di ordini effettuati da ciascun dispositivo.

Quota di traffico: la quota percentuale di visite effettuate da ciascun dispositivo.

La somma dei valori potrebbe non corrispondere al 100% a causa degli arrotondamenti.

COMPUTER
SMARTPHONE
TABLET

Valore medio degli ordini, percentuale di sconto e spedizione gratuita

Valore medio degli ordini: l'importo lordo speso da ciascun acquirente.

Percentuale di sconto: la quota dell'importo di un ordine detratta per ragioni commerciali o altri sconti. Il valore non prende in considerazione sconti o riduzioni applicati ai costi di spedizione.

Spedizione gratuita: la quota percentuale degli ordini totali spediti senza costi per l'acquirente.

Valore medio degli ordini ($)
percentuale di sconto
spedizione gratuita

Aumento dell'assortimento dei prodotti

La variazione nel numero totale di articoli unici acquistati dal gruppo aggregato di acquirenti.

AUMENTO DEI PRODOTTI VENDUTI, RISPETTO ALL'ANNO PRECEDENTE

Traffico da social network

La quota di visite generata da una piattaforma di social media.

GLOBALE
COMPUTER
SMARTPHONE
TABLET

Durata delle visite

La durata media per visita al sito di ciascun utente, in minuti.

GLOBALE
COMPUTER
SMARTPHONE
TABLET

Quote di ordini e traffico da smartphone per sistema operativo

Quota di ordini per sistema operativo: la quota percentuale di ordini effettuati da smartphone, in base a ciascun sistema operativo.

Quota di traffico per sistema operativo: la quota percentuale di visite effettuate da smartphone, in base a ciascun sistema operativo.

I valori espressi non sono completi e non riguardano tutti i sistemi operativi. La loro somma potrebbe non corrispondere al 100%. Android è un marchio di Google Inc. iOS è un marchio di Apple Inc.

Android
iOS

Metodologia

Per far parte del campione esaminato, il sito di digital commerce deve aver registrato transazioni per l'intero periodo sottoposto all'analisi, nel nostro caso il quarto trimestre del 2014 e lo stesso periodo del 2016, e aver raggiunto una determinata soglia minima di visite al mese. Vengono inoltre impiegati altri fattori di pulizia dei dati per garantire calcoli coerenti.

Per alcuni dati il report include note a piè di pagina con ulteriori dettagli relativi all'analisi.

I dati dello Shopping Index vengono pubblicati con cadenza trimestrale.

Le proiezioni indicate nello Shopping Index si basano sui valori attuali e precedenti e pertanto non vanno considerate come garanzie di prestazioni o risultati futuri.

I dati dello Shopping Index non sono indicativi delle prestazioni operative di Salesforce Commerce Cloud o delle sue metriche finanziarie, inclusa la crescita del GMV e altri GMV comparabili.

Attività di acquisto

Siti di digital commerce

Paesi presi in esame

Milioni di acquirenti

Miliardi di visite

Vuoi saperne di più?

CONTATTACI
leggi il blog